Progettoscena

 

77w0u4kdPro(getto)scena, nasce come diretta emanazione di “Voci alla Ribalta”, Comitato fondato nel 2001 con lo scopo di focalizzare l’attenzione sulla drammaturgia contemporanea, con la conseguente scoperta e valorizzazione di nuovi talenti nel settore. A tal fine ha ideato e curato la realizzazione delle edizioni di Tragos: Concorso Europeo di Drammaturgia per Giovani intitolato alla memoria di Ernesto Calindri, presentato ufficialmente al Circolo della Stampa di Milano nel 2000.  Tale Concorso ha permesso negli anni a molti giovani di mettersi alla prova con elaborati drammaturgici, partecipando sia individualmente, sia a piccoli gruppi; sia come classi di Scuole superiori, con il supporto di coordinamento, effettuato da parte del corpo docente, che ha determinato la produzione di lavori  interdisciplinari (settore scrittura, musica, realizzazione grafica). Ha permesso ai vincitori fino all’VIII edizione di poter comprendere come l’idea, sfociata in un testo teatrale, possa concretamente  prendere vita su un palcoscenico attraverso una serie di incontri con gli addetti ai lavori, per esaminare gli aspetti legati alle messa in scena del testo vincente(recitazione, regia, luci, musiche, scenografie, costumi) e di  vedere la propria opera rappresentata con la conseguente possibilità di iniziare ad operare,tramite la successiva iscrizione alla sezione DOR della SIAE, nel settore in oggetto, effettuando un cammino di crescita professionale. Parallelamente ha permesso ad alcuni giovani dell’ Accademia di Belle Arti di  Brera dell’ultimo anno, di iniziare a operare  con esperienze lavorative, creando le scenografie inerenti agli spettacoli  che vanno in  scena, imparando a lavorare  concretamente all’interno di un Teatro.

Oltre a produrre la messa in scena e la lettura interpretativa di numerosi testi inediti, realizzati presso teatri di Milano (Teatro Strehler – Scatola Magica;  Teatro San Fedele, Teatro dei Filodrammatici) Pro(getto)scena ha prodotto spettacoli in realtà italiane ed europee.

Fin dalla sua fondazione, Pro(getto)scena ha collaborato attivamente con le Istituzioni più significative sul territorio lombardo per la promozione della cultura teatrale, in particolare presso i giovani. Ha partecipato come capogruppo al focus group preparatorio al convegno”Regione Lombardia per la Cultura a Milano 2000-2006 bilanci e prospettive” ed ha presentato presso l’Auditorium Giorgio Gaber del Palazzo della Regione Lombardia, nell’ambito del convegno precedentemente citato, una relazione inerente all’Associazionismo no-profit e volontariato culturale milanese” facendosi portavoce di otto Associazioni culturali, appartenenti al Settore Spettacolo, Folclore e Tradizioni.

Ha collaborato con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, partecipando a focus group di lavoro per lo sviluppo dell’attività teatrale nelle scuole.

Ha inoltre partecipato ai lavori preparatori organizzati da Transparency Italia per la realizzazione della Carta Etica dell’Associazionismo lombardo, progetto per Regione Lombardia.

Negli anni ha organizzato e diretto tavole rotonde sul tema della drammaturgia, del teatro e dello spettacolo dal vivo e altre manifestazioni culturali.

Nel decennale della sua fondazione ha ideato la “Casa delle idee” e creato la nuova figura professionale di “Mediatore dello Spettacolo”.